Primo Piano
I KPI per la riduzione dei costi

La riduzione dei costi

In un recente annuncio, Maersk Line rivela un risparmio di $ 90 milioni attraverso l'uso di Key Performance Indicators.

Potreste aver visto l'annuncio, riportato da MarineLink.com , che la Maersk Line ha risparmiato quasi USD $ 90 milioni di costi del carburante in tre anni misurando la performance di singole navi.
Key Performance Indicators (KPI) sono stati sviluppati per ogni nave della Maersk Line e per la gestione Maersk Maritime Technology, che è responsabile della Maersk Performance System (MSPS). Per ogni nave, MSPS monitora e produce una scorecard KPI.

I rapporti Maersk dicono che l'utilizzo di KPI ha  reso possibile per l'azienda il risparmio di 160.000 tonnellate di carburante attraverso una maggiore efficienza di propulsione.

Questo non include il risparmio di altre misure relative all'efficienza energetica, come l'ottimizzazione dell'assetto o la riduzione del carico.

L'argomento KPI sarà un tema importante trattato dalla Conferenza per l'ottimizzazione della flotta, che si terrà a Stamford, Connecticut, 9-10 ottobre.

Frank Soccoli, co-direttore della conferenza ShippingInsight  ha commentato: "L'aumento dei costi di bunker e l'aumento dei requisiti normativi per la riduzione delle emissioni sono i driver principali per migliorare l'efficienza del carburante delle navi. Un elemento cruciale nello sviluppo di strategie per l'efficienza nei guadagni sta creando KPI per il monitoraggio, la misurazione e la contabilizzazione. Avremo un gruppo di esperti che presentano le più recenti tecnologie, tecniche e best practice per la gestione della nave .

 

 

 

 

Archivio Tematico

Argomenti

Utility

Programmi

Link Utili